Presentazione progetto WeACT – Barberini Corsini Gallerie Nazionali

3 novembre 2017


Si è tenuto lo scorso martedì 31 ottobre l’incontro di presentazione del progetto “WeACT” per Barberini Corsini Gallerie Nazionali alla presenza dell’On. Dario Franceschini – Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, del Dr. Gianni Letta – Presidente dell’Associazione Civita, della Dr.ssa Flaminia Gennari Santori – Direttore delle Gallerie Nazionali di Arte Antica e dell’Ing. Cesare Avenia – Presidente della Fondazione Ericsson.


Tags:

business il club innovazione territorio


Incontro con Gianluca Comin – Fondatore Comin & Partners e Consigliere della Biennale di Venezia

31 ottobre 2017


Si è tenuto lo scorso venerdì 13 ottobre l’incontro con Gianluca Comin, organizzato con la Fondazione Perseus all’interno del ciclo di appuntamenti promossi dal Club della Fondazione Ericsson.

L’intervento di grande interesse, è stato volto a delineare il tema della Reputazione aziendale, individuandone i principali valori ed i modelli di riferimento.


Tags:

business il club


Presentazione VIII Edizione del Programma EGO – 5G Pioneers Startup Competition

16 ottobre 2017


Si è tenuto lo scorso martedì 10 ottobre presso la sede della Fondazione Lars Magnus Ericsson l’evento di presentazione della VIII Edizione del Programma EGO – 5G Pioneers Startup Competition.


Il Programma EGO ha l’obiettivo di fornire opportunità di sviluppo alle Startup nel settore dell’ICT e delle sue applicazioni. Il Programma EGO nasce da un’iniziativa di Ericsson Italia e della Fondazione Lars Magnus Ericsson (ente no-profit costituito da Ericsson nel 2006) che seleziona e accelera startup in ambito ICT.

Il Gruppo Ericsson sta guidando gli standard e gli sviluppi del 5G che rappresenta la nuova generazione delle future reti a banda ultra larga mobile in grado di abilitare la trasformazione digitale con servizi e applicazioni avanzate al fine di soddisfare le future richieste dei mercati consumer e business della Società Digitale.

Ericsson ha laboratori nel mondo, ed in particolare in Italia, per sostenere la ricerca e lo sviluppo della tecnologia 5G che viene già sperimentata in svariati ambiti di applicazione con partners industriali e universitari.

Il Programma EGO 2017-2018, dal titolo “5G Pioneers, Startup competition” è un premio per l’Innovazione ed un programma di accelerazione per Startup, che abilita collaborazioni congiunte con Ericsson ed i suoi partners nell’ambito del 5G. infatti, il Programma EGO 2017-

2018 intende offrire alle Startup la possibilità di esplorare, sperimentare e innovare con la rete

5G nuovi casi di applicazione, modelli di business e tecnologie innovative (a titolo di esempio: IoT, Cloud, VR/AR, Artificial Intelligence/Machine Learning).



PROGRAMMA

17:30        Aperitivo di benvenuto
18:00        Apertura lavori
Federico Rigoni, Amministratore Delegato Ericsson Telecomunicazioni S.p.A.

Introduzione

Cesare Avenia, Presidente Fondazione Lars Magnus Ericsson
VIII Edizione del Programma EGO

Interventi

Riccardo Amoroso, Head of Innovation & Product Lab Enel
Paolo Boccardelli, Direttore Luiss Business School
Luigi Capello, Luiss Enlabs Co-founder
Pietro Cum, Direttore Generale Elis
Alfonso Mariconda, VP TIM Corporate Venture Capital
Michela Michilli, Head of Lazio Innova
Oscar Pasquali, Capo segreteria Ministro Istruzione, Università e Ricerca
Luca Valcarenghi, Professore Scuola Superiore Sant’Anna

19:45         Conclusioni finali

Domenico Arcuri, Amministratore Delegato di Invitalia


Tags:

business giovani professionisti innovazione luiss programma ego tecnologia


Programma Ego – Presentazione VIII Edizione – 2018

6 ottobre 2017


«Ericsson fu fondata a Stoccolma nel 1876. In origine era un piccolo laboratorio per la riparazione di telegrafi, nato grazie ai fondi di un investitore privato che sposò il progetto originario di Lars Magnus Ericsson. Ericsson è quindi diventata nel giro di pochi anni un’azienda leader mondiale nel settore delle telecomunicazioni, in grado di portare sul mercato alcune innovazioni che hanno cambiato la vita di persone e intere industrie», ha spiegato Federico Rigoni, Amministratore Delegato di Ericsson in Italia «Oggi, con il Programma EGO, siamo noi a voler fornire a startup e giovani talenti nuove opportunità di crescita, consentendo loro di entrare in contatto, da pionieri, con la tecnologia del futuro, il 5G.

Ericsson in Italia può vantare 3 centri R&S, un Cloud lab e un IoT Lab dove si fanno sviluppi fondamentali in ottica 5G, ed è promotrice del programma 5G for Italy grazie al quale sta nascendo un ecosistema di partner industriali ed accademici sempre più interessati a sperimentare la nuova tecnologia».

«Farsi motore del progresso in maniera partecipata e condivisa, favorendo una positiva contaminazione di idee tra soggetti pubblici e privati, e valorizzare il ruolo dei giovani a sostegno della trasformazione digitale del nostro Paese. È questo lo spirito del Programma Ego, da sempre fondato sul principio di open innovation che oggi si sta imponendo quale modello di collaborazione imprescindibile tra industria, istituzioni e mondo accademico» ha commentato Cesare Avenia, Presidente della Fondazione Lars Magnus Ericsson. «Portare le migliori startup italiane al centro di questo processo di innovazione sempre più aperto e trasversale, focalizzandosi sulle immense potenzialità della tecnologia 5G, significa innestare nuova energia nel sistema Paese per catalizzare la diffusione di servizi digitali destinati a trainare la crescita economica e migliorare la vita dei cittadini nel giro di pochi anni».


Tags:

business giovani professionisti innovazione programma ego università


ASVIS – La Fondazione Lars Magnus Ericsson contribuisce al corso di e-learning “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile”

4 ottobre 2017


È on line il corso e-learning “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile” realizzato dall’ASviS grazie al contributo della Fondazione Ericsson e della Fondazione Unipolis.

Il corso e-learning “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile” intende spiegare soprattutto agli studenti, con un linguaggio semplice e accessibile, i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs – Sustainable Development Goals) e l’Agenda 2030.

Il corso, per la cui preparazione sono stati utilizzati i suggerimenti dei diversi gruppi di lavoro tematici, si suddivide in 20 moduli, per una durata complessiva di circa 3 ore e mezza. I primi tre moduli si propongono di offrire una visione d’insieme dell’Agenda 2030, delle strategie di attuazione e della misurazione degli obiettivi; i restanti moduli sono dedicati a ognuno dei 17 Obiettivi.

Contenuti didattici multimediali, esercizi interattivi e riferimenti all’attualità arricchiscono il percorso per mostrare la rilevanza dell’Agenda 2030 nel contesto internazionale e nazionale, nonché nella quotidianità di ciascuno. Il corso viene erogato esclusivamente in modalità asincrona, su una piattaforma che registra gli accessi e la frequenza, con la possibilità di riprendere dal punto in cui si è interrotto, senza prevedere sessioni che obbligano ad interazioni “in diretta”.

Per le credenziali di accesso alla piattaforma è possibile contattare la segreteria (segreteria@asvis.it) per definire le modalità di una tale fruizione.


Tags:

ASVIS


Incontro con il Dott. Franco Bernabè – banchiere, dirigente pubblico e privato italiano.

4 ottobre 2017


Si è tenuto lo scorso venerdì 29 settembre l’incontro con il Dott. Franco Bernabè, organizzato con la Fondazione Perseus all’interno del ciclo di appuntamenti promossi dal Club della Fondazione Ericsson.

L’intervento di grande interesse, con una testimonianza volta a definire, individuare e sostenere un modello di riferimento per costruire una nuova classe dirigente per il Paese, ha registrato una significativa partecipazione ed un proficuo confronto tra tutti gli ospiti partecipanti.


Tags:

economia giovani professionisti il club


Incontro con il Dott. Giuliano da Empoli – giornalista e scrittore.

13 luglio 2017


Si è tenuto lo scorso giovedì 13 luglio l’incontro con la Dott. Giuliano da Empoli, organizzato con la Fondazione Perseus all’interno del ciclo di appuntamenti promossi dal Club della Fondazione Ericsson, occasione per presentare il suo ultimo libro “La rabbia e l’algoritmo”, alla presenza del Prof. Sabino Cassese.

I partecipanti hanno dibattuto su tematiche di grande attualità, tra le quali: le possibili evoluzioni del sistema elettorale italiano, i cambiamenti di pensiero, stile, partecipazione e delle principali motivazioni alla base delle scelte del corpo elettorale del nostro Paese.

Si è trattato approfonditamente anche il tema dell’importanza di formare e selezionare una solida classe dirigente attraverso un percorso di preparazione strutturato, come avviene nelle principali e più avanzate democrazie a livello mondiale.


Tags:

il club


Incontro con il Dott. Nicola Maccanico – Amministratore delegato Vision Distribution S.p.A. e Vice Presidente Associazione Civita.

22 giugno 2017


Si è tenuto lo scorso giovedì 22 giugno l’incontro con il Dott. Nicola Maccanico, organizzato con la Fondazione Perseus all’interno del ciclo di appuntamenti promossi dal Club della Fondazione Ericsson.

L’incontro di grande interesse ha visto i partecipanti confrontarsi sul tema della preparazione e formazione di una nuova classe dirigente toccando tematiche legate all’importanza del gioco di squadra e della cultura del cambiamento.


Tags:

il club


Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione per uno sviluppo sostenibile

8 maggio 2017



Per seguire gli obiettivi dell’Agenda 2030 richiede l’utilizzo di mezzi tecnologici che conducano la società globale a una trasformazione dei propri comportamenti abituali verso una condotta più sostenibile.

Il rapporto ICT & SDGs della Columbia University, sviluppato con la collaborazione di Ericsson, evidenzia come l’ICT sia alla base del conseguimento di tutti gli UN Sustainable Development Goals.

“Yet technology by itself is never a solution. It must be properly deployed – directed towards social purposes—and extended to the poor and to remote regions that markets alone will not serve, at least not in a timely way”

Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione costituiscono il più potente strumento di cui i governi, aziende e soggetti del terzo settore dispongono oggi per risolvere le grandi sfide mondiali delineate dall’Agenda 2030. Il digitale può infatti rappresentare un fondamentale acceleratore del processo di attuazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile, che potranno essere realizzati sia avvalendosi delle tecnologie esistenti e già largamente diffuse a livello globale, sia sfruttando (e in alcuni casi orientando) gli sviluppi futuri dell’ICT, su tutti la banda larga mobile di nuova generazione e l’Internet of Things.

In che modo i cambiamenti organizzativi e tecnologici in Italia possono contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile? Come coniugare gli SDGs con i processi di trasformazione digitale del Paese?


Programma dell’evento

30 MAGGIO 2017

17:30 Aperitivo di benvenuto
18.00 Introduzione ai lavori: il rapporto ICT & SDGs della Columbia University

Cesare Avenia, Presidente Fondazione Lars Magnus Ericsson

Pierluigi Sassi, Presidente di Earth Day Italia

Il rapporto tra innovazione tecnologica e sviluppo sostenibile
Alberto Biancardi, Commissario AEEGSI
Paolo Boccardelli, Direttore Luiss Business School
Elio Catania, Presidente Confindustria Digitale
Gianni Girotto, Senatore X Commissione Industria, Commercio, Turismo Senato
Carlo Maria Medaglia, Capo Segreteria Tecnica Ministero dell’Ambiente e Prorettore alla Ricerca della LINK Campus University
Francesco Merloni, Presidente Fondazione Aristide Merloni
Antonio Palmieri, Deputato VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione Camera
Carlo Papa, Direttore della Fondazione Centro Studi Enel

I lavori delle Commissioni Permanenti
*Ermete Realacci, Presidente VIII Commissione – Camera dei Deputati
Giuseppe Marinello, Presidente XIII Commissione – Senato della Repubblica

Conclusione dei lavori a cura di Enrico Giovannini, Portavoce ASVIS

20:00 Intervento conclusivo

*Ivan Scalfarotto, Sottosegretario al Commercio Internazionale e Attrazione Investimenti presso il Ministero dello Sviluppo Economico


Link correlati

Parlano di noi sul Portale del Festival della Sostenibilità


Tags:

agenda 2030 ASVIS ict iot sostenibilità


Giovani e studenti partecipano all’IoT Hackaton promosso dalla Fondazione LME

4 maggio 2017


Si è svolto lo scorso 21 marzo presso la Palestra dell’Innovazione un originale IoT Hackathon tra le scuole che partecipano al progetto IoT Acceleration, promosso dalla Fondazione Lars Magnus Ericsson.

Si sono sfidati 8 team di 4 scuole: IIS Enzo Ferrari di Roma, IIS Rosatelli di Rieti, LS Francesco Severi di Frosinone e IIS Dante Alighieri di Anagni. Nella giuria tecnica anche Cesare Avenia, presidente della Fondazione Lars Magnus Ericsson.


Tags:

innovazione iot tecnologia